Il nome di Dio è amore: La dimensione teo-logica della carità

 

    Conferencia del Prof. Giuseppe Lorizio (Univ. Lateranense)

    In analogia con le tre forme dell’essere si dà dunque un primato della terza forma sulle altre due, poiché “la carità spirituale tende a dare al prossimo ciò che è bene di per sé e solo bene, cioè la vita eterna.

Invece la carità temporale e l’intellettuale offrono agli uomini soltanto beni relativi e parziali, che si possono dire beni solo in quanto sono ordinati con l’intenzione al bene assoluto della  carità spirituale e ad esso in qualche modo dispongono. Perciò, parlando in senso stretto, le tre suddette specie di carità appartengono ad una sola […], e quindi dobbiamo esercitare la carità temporale e l’intellettuale solo al fine di salvare le anime e di onorare nelle persone il nostro Dio e Signore Gesú, che volle prendere su di sé i bisogni di tutti noi”.

Descargar el texto completo en pdf

Descargar la conferencia en audio

Technorati Tags: , ,

Anuncios
Explore posts in the same categories: Antiguos, Dios, Teología

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s


A %d blogueros les gusta esto: